Lo studio radiologico, nell’ottica di offrire la più accurata diagnosi nel delicato campo del tumore mammario, ha acquisito il Mammografo Digitale Helianthus dotato di tomosintesi. Tale strumento consente di studiare la mammella in strati sottili (1 millimetro), evitando la sovrapposizione di volumi che possono mascherare neoformazioni iniziali e di conseguenza, migliorando del 30% la precisione della diagnosi.

Loading...