Diadinamica

Che cos’è?

Le correnti diadinamiche sono correnti elettriche formate da onde con impulsi unidirezionali e sempre positivi, e si ottengono modificando la corrente elettrica sinusoidale a bassa frequenza e combinandole e modulandole tra loro.
Gli effetti terapeutici delle correnti diadinamiche sono prevalentemente quello analgesico, trofico ed eccitomotorio.

La terapia con correnti diadinamiche viene effettuata tramite due elettrodi con grandezze variabile in base all’area da trattare. L’elettrodo attivo viene posizionato in corrispondenza del punto maggiormente  dolente,  mentre l’altro elettrodo viene messo nelle vicinanze. 
L’ intensità delle correnti diadinamiche sono regolate in base alla sensibilità del paziente che segnala la soglia di percezione dello stimolo e  del dolore. La durata delle applicazioni  non  supera i 10 minuti per seduta.
Le correnti diadinamiche sono indicate nei casi di tendinite ( al ginocchio, alla caviglia al gomito, al polso, alla spalla…), nei postumi dolorosi di traumi articolari,  artropatie acute e croniche e  algie muscolari.

Le correnti diadinamiche sono controindicate nei pazienti portatori  di stimolatori cardiaci, in gravidanza e nei casi di reazione allergica accertata alla corrente.

    Fisioterapia

    Orari e Prenotazioni

    Lun-Ven: 8-12.30 / 15-19
    Tel: 070 491677
    Email: fisioterapia@cdrstudimedici.it
    2° piano (ingresso lato parcheggi)

    Si consiglia ai nostri pazienti di portare sempre in visione gli esami effettuati in tempi precedenti.

    Loading...